Prevenire problemi alla vista con gli occhiali da sole

"Ecco una guida completa per conoscere le tipologie di lenti e montature al fine scegliere gli occhiali da sole evitando problemi alla vista"

0
Benessere
11/10/2016
Prevenire problemi alla vista con gli occhiali da sole

Indossare occhiali da sole non si riduce solo e soltanto ad un fattore prettamente estetico, gli occhiali da sole sono qualcosa di serio, vengono considerati addirittura dei dispositivi di protezione individuali di prima categoria (prodotti che hanno la funzione di salvaguardare la persona che l'indossa o che li porta con se' da rischi per la salute e la sicurezza) e la loro produzione e vendita nel mercato è regolata da decreto legislativo volto ad attuare la direttiva CEE 89/686.

Per essere conformi a questa direttiva gli oggetti in commercio devono avere delle caratteristiche, ad esempio i materiali costitutivi dei DPI e i loro eventuali prodotti di decomposizione non devono avere effetti nocivi per l'igiene o la salute dell'utilizzatore. Inoltre è noto da tempo il fatto che l'eccessiva esposizione visiva alle radiazioni solari e soprattutto ai raggi UV (ultravioletti) possono provocare problemi alla vista con danni al nostro apparato oculare, provocando una cataratta o degenerazioni maculari senili che progressivamente possono deteriorare la retina.

Stiamo parlando di uno dei cinque sensi (per alcuni anche il più importante), quindi, evitare l'insorgere di problemi alla vista, dovrebbe essere per noi una priorità.


 

Tipologie di montature per occhiali da sole
Tipologie di montature per occhiali da sole

Tipologie di montature per occhiali da sole

Se siete convinti che gli occhiali da sole ci aiutino a salvaguardare la vista in quanto filtri attenuanti della radiazione solare e vorreste comprarne un paio che siano conformi alla direttive CEE, ecco tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Gli occhiali si compongono da montatura e lenti.

I materiali generalmente usati per la montatura degli occhiali possono essere:

  • Acetato: materiale resistente particolarmente adatto per la montatura degli occhiali. Dato che le montature in acetato vengono realizzate con lastre di acetato di diversi colori fuse termicamente, queste montature hanno una vasta gamma di colori e sfumature.

  • Titanio: materiale resistente, leggero, flessibile, ipoallergenico. La montatura degli occhiali in puro titanio è particolarmente indicata per le persone con allergia al nichel.

  • Poliammide: materiale infrangibile e flessibile. Per questo motivo è indicato per chi fa sport.

  • Optyl: materiale plastico termoindurente molto resistente, leggero, comodo perché si adatta ad ogni volto e anallergico perché privo di plastificanti.

  • Celluloide: materiale elastico, infrangibile, resistente all'umidità e agli urti ma purtroppo ha il difetto di essere estremamente infiammabile

  • Corno: il corno di bufalo viene usato per la produzione della montatura degli occhiali su misura perché una volta conclusa la loro lavorazione è molto difficile poterli modificare e adattare. E' un materiale molto robusto e leggero ma ovviamente gli occhiali con tale montatura non sono particolarmente economici.

  • Fibra di carbonio: materiale robusto e molto più leggero dell'acciaio. Purtroppo non offre un'ampia scelta di colori.


 

Tipologie di lenti per occhiali da sole
Tipologie di lenti per occhiali da sole

Tipologie di lenti per occhiali da sole

Per quanto riguarda le lenti, ricordiamo che è possibile montare lenti che svolgono la doppia funzione di proteggere i nostri occhi sia dalla radiazione solare che dai difetti visivi. Esistono infatti occhiali fotocromatici da vista le cui lenti cambiano colorazione a seconda della luminosità esterna e correggono tutti i difetti visivi.

Esistono poi le lenti realizzate in materiali organici (resine plastiche) e le lenti prodotte con materiali minerali (vetro).

In generale possiamo dire che le lenti in plastica sono più spesse, quelle in vetro più sottili, le lenti in plastica sono più resistenti agli urti, le lenti in vetro più resistenti ai graffi, le lenti in plastica sono più leggere e le lenti in vetro più pesanti.

Ma per salvaguardare la vista bisogna stare attenti anche al colore delle lenti oltre che al materiale con cui sono fatte:

  • le lenti grigie che evitano contrasti e distorsioni di colore; il colore delle lenti grigio è adatto a qualsiasi condizione di luce.

  • Le lenti marroni migliorano il contrasto, sono ideali per i miopi e sono adatte a qualsiasi condizione di luce.

  • Il colore delle lenti verde è perfetto per gli ipermetropi e sono adatte soprattutto con la luce diurna.

  • Le lenti gialle sono utili in condizioni critiche di luce (nebbia/crepuscolo/notte), ma sono sconsigliate in condizioni di luce intensa.

  • Le lenti arancioni utili quanto il tempo è nuvoloso poiché danno “calore” ai colori.

  • Le lenti colore moda sono altamente sconsigliate in condizioni di luce intensa.


 

Trattamenti e filtri per lenti
Trattamenti e filtri per lenti

Trattamenti e filtri da applicare sulle lenti

Inoltre alle lenti degli occhiali da sole possono essere applicati dei trattamenti con lo scopo di migliorare e salvaguardare la vista:

  • il filtro colorato filtra specificatamente frequenze particolari (ad esempio la luce blu come succede con gli occhiali da sci);

  • il filtro UV protegge l'apparato visivo dalla radiazione ultravioletta che è quella più dannosa per la vista;

  • il filtro polarizzante permette di filtrare i riflessi luminosi provenienti da superfici riflettenti (ad esempio la neve migliorando la visibilità);

  • la specchiatura è un trattamento nel quale la lente viene ricoperta da un sottile strato riflettente e aiuta l'apparato visivo in condizioni di luce forte (come accade quando si è sul ghiaccio o sulla neve).

Bene, ora che sappiamo tutto.....buon acquisto!

 

Vota questo articolo
0 Commenti
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su