Regolarità intestinale? Le proprietà dello yogurt: ecco come prepararlo a casa!

"Tutte le proprietà e i benefici dello yogurt che aiuta la regolarità intestinale e rafforza le difese immunitarie. Ecco come preparare lo yogurt a casa"

1
Gusto
13/05/2016
Regolarità intestinale? Le proprietà dello yogurt: ecco come prepararlo a casa!

Mangiare sano è sicuramente molto importante per preservare la salute di adulti e bambini.
Le proprietà dello yogurt fanno si che questo alimento, sano e genuino, sia adatto a tutti, favorendone la regolarità intestinale e non appesantendo l’organismo.
Il termine yogurt deriva dal turco yoğurt dal verbo turco yoğurtmak che significa mescolare, e sono stati proprio i turchi a diffonderlo in occidente.

 

regolarità intestinale e proprietà dello yogurt
regolarità intestinale e proprietà dello yogurt

Da cosa è composto lo yogurt

Lo yogurt è composto per l'87% da acqua, per il 7,5% da zuccheri, il 3,5% da proteine e la restante percentuale da ceneri e grassi. I minerali presenti sono calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, fluoro e selenio. In una piccola percentuale si possono trovare anche ferro, zinco e rame.
Nello yogurt sono presenti le vitamine A, B1, B2, B3, B6, B12, la vitamina C e la vitamina J.
Inoltre, ogni 100 grammi di yogurt sono presenti mediamente 2 milioni di fermenti lattici vivi che possono portare tanti benefici per la salute.

 

Benefici dello yogurt
Benefici dello yogurt

Benefici dello yogurt

Questo prodotto contiene meno lattosio rispetto al latte (solo il 3%), caratteristica questo che lo rende adatto anche a coloro che hanno lievi intolleranze al lattosio.
Favorisce inoltre l’assorbimento del calcio divenendo utile nella prevenzione dell’osteoporosi, rafforza le difese immunitarie contro l'attività di funghi, batteri e virus e migliora la regolarità intestinale. È inoltre particolarmente digeribile ed è indicato anche nelle diete dimagranti, ma in questo caso deve essere utilizzato al naturale.
Se proprio non si riesce a gustarlo al naturale è possibile aggiungere frutta fresca a pezzetti, così diventa lo spuntino ideale per una merenda ipocalorica. Altra variante può essere apportata con l’aggiunta di cereali ricchi di fibre o fiocchi di avena.
Lo yogurt, grazie all'alto contenuto di batteri, apporta notevoli benefici al funzionamento dell'intestino determinando un ricambio batteriologico, diminuendo da un lato la quantità di batteri negativi, dall'altro incrementando la flora intestinale. Rafforza quindi il sistema immunitario.
Le proprietà e i benefici dello yogurt riducono la formazione di solfuro di idrogeno che può essere la causa dell'alitosi e del tumore al colon.
Una regolare assunzione di yogurt favorisce la funzionalità intestinale, aiutando la digestione apportando un buon contributo in termini di proteine. Aiuta inoltre in caso di stitichezza, contribuisce a diminuire il tasso di colesterolo nel sangue ed ha proprietà espettoranti.
Le vitamine del gruppo B che vengono fornite dai fermenti lattici hanno un'azione protettiva nei confronti del fegato e dell'intestino. L'acido lattico invece ha la proprietà di favorire l'assorbimento del calcio e del fosforo.

 

Come preparare lo yogurt a casa con la yogurtiera
Come preparare lo yogurt a casa con la yogurtiera

Come preparare lo yogurt a casa con la yogurtiera

Lo yogurt può essere fatto anche in casa con l’ausilio di un elettrodomestico molto semplice da usare e utile: la yogurtiera. Se vuoi qualche consiglio per scegliere la yogurtiera segui la nostra guida.
La yogurtiera non costa molto, è un acquisto intelligente in quanto con pochi euro si possono preparare prodotti sani e genuini.
La prima volta che si prepara lo yogurt si deve prestare attenzione al latte che si sceglie, per capire la consistenza che si desidera ottenere.

 

Procedimento per preparare lo yogurt

In linea di massima il procedimento per preparare lo yogurt con la yogurtiera è molto semplice.

Mescolare il latte e lo yogurt
Mescolare il latte e lo yogurt

Si deve versare il contenuto di un vasetto di yogurt bianco in una scodella, poi si procede versando il latte rigorosamente a temperatura ambiente (si consiglia di utilizzare un buon latte a lunga conservazione). A questo punto si devono mescolare bene i due ingredienti senza fare formare grumi.

Aggiungere gli ingredienti
Aggiungere gli ingredienti

Si possono aggiungere a seconda dei gusti e delle necessità sciroppo aromatizzato alla frutta o pezzi di frutta sciroppata, o prugne secche. Nel caso in cui si decidesse di usare la frutta fresca, questa si deve fare cuocere con lo zucchero.
Si può anche preparare uno sfizioso yogurt al caffè, in questo caso occorrono cento grammi di zucchero e tre o quattro cucchiai di caffè da aggiungere al litro di latte ed al vasetto di yogurt.

Versare il contenuto nui barattoli
Versare il contenuto nui barattoli

Il contenuto così ottenuto deve essere versato nei barattoli della yogurtiera, qui il procedimento può essere diverso a seconda dell’apparecchio che si usa, infatti, in alcuni casi i barattoli vanno chiusi, in altri invece vanno lasciati aperti.

Disporre i barattoli nella yogurtiera
Disporre i barattoli nella yogurtiera

Infine si dispongono tutti i vasetti riempiti nella yogurtiera premurandosi di chiudere il coperchio centrale. Inserendo la spina elettrica e aspettando le ore indicate dall’apparecchio, (di solito ci vogliono da un minimo di sei ore ad un massimo di dodici) lo yogurt è pronto!

A questo punto si ripongono i vasetti in frigorifero, dopodiché sono pronti per l’uso.
Lo yogurt fatto in casa si può utilizzare entro otto-dieci giorni.
Grazie alle proprietà dello yogurt, che favoriscono una corretta regolarità intestinale, questo alimento non può assolutamente mancare nell'alimentazione di ognuno: non bisogna far altro che scegliere il gusto più adatto!

Vota questo articolo
1 Commenti
  • 9 mesi fa
    Marina Autieri
    Grazie per i consigli e per il procedimento. Mi hanno regalato qualche tempo la "Yogurella ariete" ma non l'ho mai usata. Forse questa è la volta buona per comiciare a fare lo yogurt fai da te
    Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.
Per commentare devi registrarti o effettuare l'accesso.

Like Facebook

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter. Riempi il form col tuo indirizzo mail e sarai automaticamente iscritto.

Torna su